Scheda sport: Acquafitness

Strutture dove si pratica Acquafitness

Acquafitness

Cenni storici

Negli ultimi anni si sono diffuse oltre 70 tipi di attività, che non necessitano di alcuna abilità natatoria, e che in sostanza sono esercizi già ampiamente conosciuti nelle palestre che vengono portati e adattati come allenamenti in acqua. Tutte queste discipline rientrano nella generica etichetta di Acqua-fitness.

Che gli antichi romani apprezzassero le proprietà terapeutiche dei bagni nelle acque sorgive è ampiamente dimostrano dalle innumerevoli terme che questi hanno costruito; ma la stessa passione non è estranea ai contemporanei se i bagni termali sono ancora diffusi e se nelle case hanno cominciato ad apparire con sempre maggiore frequenza le vasche con idromassaggio. Eppure, l’immersione in una vasca idromassaggio o in un bagno termale è generalmente finalizzata al benessere e al relax.

Al contrario, le piscine sono viste come luoghi tradizionalmente dedicati al nuoto, oppure alla pratica di esercitazioni di tipo riabilitativo e terapeutico, spesso, quindi, in un'ottica di un'attività blanda e poco faticosa del tipo ginnastica dolce.

L'acqua, possiede infatti alcune proprietà fisiche che rendono l'esercizio fisico del tutto peculiare.  Questa possiede la capacità di sostenere il peso del corpo generando quella sensazione per cui ci si sente progressivamente più leggeri man mano che si aumenta la parte del corpo immersa come in uno stato d'assenza di gravità.

Ciò consente di evitare il sovraccarico sulle articolazioni e i traumi e microtraumi a livello osteo-muscolare che sono possibili negli esercizi dove c'è uno spostamento verticale del baricentro (corsa, salti, ecc.). Inoltre, l’attività in acqua produce ottimi effetti di tonificazione muscolare, migliora la funzionalità dell'apparato cardiovascolare e permette di bruciare calorie.

Queste qualità dell’allenamento in acqua hanno portato alla sempre maggiore condivisione dell’idea che l'acqua possa rappresentare un'interessante e divertente alternativa alla pratica del fitness in palestra

Tra le tante forme di allenamento in acqua ve ne sono alcune che sono particolarmente note: acquagym, acquaerobica, acquastep, acquabuilding, e recentemente aquazumba.

Attività svolte in acqua

Naturalmente si parla di ginnastica in acqua con profondità di almeno 80 centimetri e più la profondità è elevata, più si possono sfruttare le altre proprietà dell'acqua.

I fenomeni sopra descritti sono spiegati dalla legge di Archimede, per la quale un corpo immerso in un fluido riceve una spinta dal basso verso l'alto pari al peso del volume di liquido spostato.  Se nell'acqua si galleggia o si pesa poco è quindi perché il peso del volume d'acqua spostato dal corpo è maggiore del peso del corpo. Lo stesso non avviene nel fluido aria, nel qual caso, ovviamente, il peso del volume d'aria spostato dal corpo è inferiore al peso corporeo.

Ciò dipende, come detto, dal fatto che l'acqua è un fluido più denso dell'aria, caratteristica che è sfruttata nell' Acquafitness, non solo per ridurre il peso corporeo, ma anche per graduare l'intensità del carico.

Infatti, l'elevata densità dell'acqua provoca una resistenza al movimento circa 12 volte superiore rispetto all'aria; ben si comprende quindi come, velocizzando il gesto, sia indispensabile rispetto allo stesso movimento in aria applicare alle leve una forza decisamente superiore. Il compito risulta ancora più intenso agendo con le leve alla massima estensibilità del braccio di resistenza.

Nell' Acquafitness questa possibilità di modulare l'intensità del carico, variando la velocità e l'ampiezza dei movimenti (ancor di più che in palestra, grazie alla maggiore densità dell'acqua), da particolare importanza alla coreografia prescelta.

Acquagym: da soli o in gruppo, la ginnastica in acqua prevede l'esecuzione di esercizi di vari tipo, alcuni dei quali effettuati anche nelle palestre, all'asciutto. In quanto ottima attività sportiva e ricreativa, viene raccomandata anche alle donne in gravidanza.

Acquastep o hydrostep: nato agli inizi degli anni '90 negli Stati Uniti rappresenta l’unione di acquagym e step. Praticato esclusivamente con lo step o svolto con l'ausilio di altre attrezzature come pesi e bastoni galleggianti, viene generalmente svolto in gruppo e a tempo di musica. Come avviene con lo step tradizionale, la fase centrale della sessione di allenamento prevede l’esecuzione di una coreografia. L’allenamento coinvolge praticamente tutta la muscolatura. Glutei, gambe, muscoli dorsali e addominali lavorano a pieno ritmo. Il lavoro dei muscoli dorsali e addominali, in particolare, è costante poichè la loro attivazione è fondamentale per il mantenimento di una postura corretta.

Acquaerobica: prevede movimenti ritmici e l'esecuzione di coreografie, guidati dalla musica; in altre parole si tratta di una trasposizione in acqua della danza aerobica. Sulla base dello sforzo e dell'impiego di energia che si vuole impiegare nell'allenamento è possibile scegliere se praticare gli esercizi tenendo i piedi sul fondo della piscina o ancora se restando a galla. Secondo quanto emerge da alcune ricerche l'acquaerobica risulta essere piuttosto efficace per la preparazione al parto. Questo è solo uno dei tanti benefici, infatti il dolce massaggio che l'acqua svolge sulla muscolatura favorisce l'attivazione della circolazione, costituendo inoltre un valido aiuto per combattere la cellulite, vero cruccio delle donne. Non ci sono controindicazioni di sorta e chiunque può praticare questo divertente sport.

Acquagag: ginnastica che coinvolge gambe, addominali e glutei per garantire un maggiore incremento del loro tono muscolare.

Hydrobike: questo tipo di allenamento è un'attività cardiovascolare che, come lo spinning, si basa sul concetto di pedalata continua, a varia intensità. L'hydrobike consente di trarre i benefici dell'acqua e al contempo in acqua quelli dati dalla pedalata. L'utilizzo di speciali cyclette in acciaio consente di pedalare con le gambe immerse nell'acqua e di avere l'acqua all'altezza del bacino. E'  perfetto per tutte le età dal momento che il carico sulla zona lombare è minimo. Per svolgere questo tipo di attività ci si avvale dell’ausilio di vari attrezzi: elastici, che consentono di accrescere il lavoro muscolare e l’attività di streching; guanti palmari, permettono di tonificare la parte superiore del tronco, ovvero torace, spalle e braccia; hydromanubri, che agevolano l’azione antigravitazionale concentrando l’impegno sui muscoli addominali, sulle gambe, sui glutei e sulle gambe; bilancieri, che servono, in base all’impiego, per potenziare la parte superiore o inferiore del corpo.

Acquabuilding: questa tecnica di allenamento progressivo è finalizzata al potenziamento complessivo della muscolatura e della scultura del corpo tramite l'ausilio dell’acqua. Sebbene l'allenamento risulti essere meno rigido e doloroso rispetto ad altri sistemi di addestramento muscolare (Body Building, Culturismo, ecc.) o riabilitatavi, la presenza dell’acqua consente un’attività fisica intensa e un lavoro che richiede, in base al programma eseguito, un notevole impegno a livello di energia. Questa disciplina rappresenta un'ottimo esercizio per chi vuole modellare e tonificare efficacemente il corpo, con risultati ben visibili già dopo alcune sedute. Inoltre, attraverso specifici esercizi di automassaggio risulta essere un'efficace pratica preventiva contro l’insorgere di problemi articolari e circolatori.

Federazione Italiana Nuoto

Bibliografia

"Acquafitness. Il manuale completo" di Ghinato Oriana e Cice Claudio - Calzetti Mariucci Editore 2011

"Acquantalgica. La ginnastica in acqua per prevenire e curare il mal di schiena" di Altomare Andrea - Alea Editore 2010

"Acqua: training e/è benessere" di Michieletto Paolo - Boopen Editore 2008

"Fitness in acqua. Compendio per insegnanti di ginnastica in acqua" di Michieletto Paolo e Tessari Giada - Alea Editore 2004

Video e Foto

 

Gli sport che ami

Entra in contatto con gli sport che ami e praticali nella tua città. CagliariSPORT è un punto d'incontro per le attività, le associazioni e tutti gli appassionati

 

Resta aggiornato

Su CagliariSPORT puoi trovare il calendario di tutti gli eventi sportivi e delle manifestazioni sul fitness della tua città, iscriviti per ricevere le notifiche!

 

Lo sport è benessere!

Lo sport è il principale veicolo per la salute e il benessere della persona, ad ogni età. Sul portale troverai tante informazioni e consigli per tenerti in forma.

 

Siamo sociali!

Non perderti neanche un articolo o un evento pubblicato sul portale! Seguici anche sulla nostra pagina facebook https://www.facebook.com/cagliarisport.it

Alfasid

Su Alfasid

AlfaSID è specializzata nella progettazione e realizzazione di strumenti per la rete Internet, dallo sviluppo di siti web, alla gestione dell'hosting

Vai al sito Alfasid

Photostream